Tutto quello che c’è da sapere sul corso per carrellisti

Fra i corsi per la sicurezza sul lavoro, il corso per carrellisti ha un’importanza fondamentale: chiunque utilizzi queste attrezzature è – infatti – obbligato a conseguire un attestato di idoneità, da riconfermare periodicamente con aggiornamenti specifici. Per impiegare questo genere di macchinario non basta, quindi, avere esperienza o essere sicuri delle proprie capacità: la formazione è un elemento essenziale, definito da norme e obblighi precisi.

I carrelli

La formazione dedicata all’uso di carrelli prende in considerazione tre diversi tipi di muletto:

  1. I carrelli semoventi a braccio telescopico e sistemi di sollevamento non girevoli;
  2. I carrelli semoventi telescopici rotativi con bracci snodati e girevoli, utilizzati per movimentare i carichi da un operatore a bordo;
  3. I carrelli industriali semoventi con ruote e operatore a bordo, usati per trasportare, spingere, sollevare e impilare i carichi.

Le caratteristiche del corso per carrellisti

Partendo dai diversi muletti e dalle loro specifiche componenti, il corso per carrellisti si suddivide in tre fasi fondamentali:

  • una parte dedicata alle normative in tema di igiene e di sicurezza e alle responsabilità di operatori e conducenti;
  • una parte teorica che esplora le diverse tipologie di carrello elevatore e i rischi legati alla movimentazione dei carichi;
  • una parte pratica che indica le componenti dei muletti nello specifico, introduce la manutenzione giornaliera e periodica e permette di effettuare una guida su percorso di prova, in modo da definire il comportamento dei carrelli nelle diverse occasioni.

La formazione per gli operatori addetti all’uso del muletto passa – quindi – attraverso tutti gli elementi fondamentali per un corretto impiego di questa strumentazione così complessa, fornendo un quadro a 360° di questa strumentazione.

L’aggiornamento periodico si propone di rivedere proprio questi punti, introducendo tutte le novità in campo legislativo, tecnico e pratico.

Perché seguire un corso per carrellisti

Un muletto – che preveda elementi girevoli o meno – è un macchinario piuttosto complesso, che può comportare un rischio sia per il conducente che per i lavoratori che si trovano a svolgere mansioni nelle sue vicinanze. Si tratta di uno strumento che circola nell’ambiente di lavoro, ha bisogno di spazio per le manovre e può modificare il suo equilibrio in base alle caratteristiche del percorso e del carico trasportato: sottovalutare i pericoli legati alla guida di un carrello significa esporsi a pericoli che potrebbero essere evitati conoscendo approfonditamente le dinamiche e le caratteristiche di questa mansione.

Ecco perché formarsi in modo adeguato non è solo obbligatorio per legge, ma necessario per lavorare in assoluta tranquillità!
Visita il nostro sito e scegli il percorso formativo più adatto alle tue esigenze.

VUOI AVERE ALTRE INFORMAZIONI

CHIAMA LO 011.38.50.283

RICHIEDI UN PREVENTIVO ONLINE

Ente Accreditato Regione Piemonte
per la Formazione Continua
e la Formazione a Distanza (FAD)
Certificato n°506/001

  • CSAO
  • c/o Istituto Arti e Mestieri
  • C.so Trapani 25. Torino
  • Tel. 011.38.50.283 - Fax 011.38.57.990
  • csao@csao.it
  • PI 04961740018
CSAO c/o Istituto Arti e Mestieri - C.so Trapani 25. Torino -Tel. 011.38.50.283 - csao@csao.it - PI 04961740018 -Privacy policy - Made By Elwood