Sicurezza Notizie

GIURISPRUDENZA

18/07/2006

Sentenza n. 14192 – Indelegabilità della valutazione dei rischi

CASSAZIONE SEZIONE IV PENALE (sentenza n. 14192 del 21 aprile 2006) – Valutazione dei rischi – Obbligo indelegabile del datore di lavoro

Questa sentenza trae spunto da un caso d’infortunio occorso a un lavoratore intento a segare pezzi di legno senza l’apposito spingipezzo. Il datore di lavoro deve effettuare la valutazione dei rischi ed elaborare il relativo documento, deve scegliere gli esperti che redigeranno il piano di sicurezza fissando i tempi ed i modi delle forme di controllo senza delegare ad altri l’incarico di assumere questa iniziativa. Quindi il preposto quale soggetto che <> all’espletamento delle attività, è  chiamato a svolgere la vigilanza sul lavoro dei dipendenti, non è tenuto ad adottare le misure di prevenzione, ma a far applicare quelle predisposte da altri.


 

VUOI AVERE ALTRE INFORMAZIONI

CHIAMA LO 011.38.50.283

RICHIEDI UN PREVENTIVO ONLINE

Ente Accreditato Regione Piemonte
per la Formazione Continua
e la Formazione a Distanza (FAD)
Certificato n°506/001

  • CSAO
  • c/o Istituto Arti e Mestieri
  • C.so Trapani 25. Torino
  • Tel. 011.38.50.283 - Fax 011.38.57.990
  • csao@csao.it
  • PI 04961740018
CSAO c/o Istituto Arti e Mestieri - C.so Trapani 25. Torino -Tel. 011.38.50.283 - csao@csao.it - PI 04961740018 -Privacy policy - Made By Elwood