Sicurezza Notizie

LEGISLAZIONE

09/03/2020

EMERGENZA CORONAVIRUS

Aggiornamenti del 27/02/2020

 

Il Presidente della Regione Piemonte ha convocato per stasera alle 18 i Presidenti delle Province, i sindaci dei Comuni capoluogo e i prefetti per un confronto sull’ opportunità di sospendere o rimodulare le misure per il contenimento del Coronavirus attualmente vigenti in Piemonte.

Aggiornamenti del 26/02/2020
A seguito della riunione tenutasi in Prefettura ieri mattina è stato chiarito che alcuni provvedimenti della Regione Lombardia non sono applicati in Piemonte, quali, ad esempio: le chiusure anticipate degli esercizi commerciali ed il divieto di assembramenti e riunioni. In Piemonte, infatti, i divieti riguardano esclusivamente gli eventi pubblici e pertanto i meeting aziendali anche in luoghi pubblici come gli alberghi non sono vietati.

Aggiornamenti del 26/02/2020

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 febbraio 2020 – Facilitazioni per l’attuazione del lavoro agile.
Nel rinviare al testo del decreto in esame, si fa presente che l’art. 2 regola, in via provvisoria, le modalità di attuazione del lavoro agile anche in assenza di accordo individuale. Tale disposizione sostituisce la norma contenuta nell’art. 3 del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 23 febbraio 2020, il cui ambito di applicazione appariva più ristretto.
In base alla nuova disposizione, la modalità di lavoro agile disciplinata dagli articoli da 18 a 23 della Legge 22 maggio 2017, n. 81, è applicabile in via provvisoria, dal 25 febbraio al 15 marzo 2020, per i datori di lavoro aventi sede legale o operativa nelle Regioni Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Veneto e Liguria e per i lavoratori ivi residenti o domiciliati che svolgano attività lavorativa fuori da tali territori, a ogni rapporto di lavoro subordinato, nel rispetto dei principi dettati dalle menzionate disposizioni, anche in assenza degli accordi individuali ivi previsti. Gli obblighi di informativa di cui all’art. 22 della Legge n. 81/2017, sono assolti in via telematica anche ricorrendo alla documentazione resa disponibile sul sito dell’ INAIL.

Aggiornamenti del 25/02/2020

Nuovo Numero Verde Regione Piemonte per problemi sanitari: si tratta del 800192020, al quale possono rivolgersi i cittadini. Il nuovo numero è operativo 24 ore su 24. Si tratta di un recapito dedicato, per quanti abbiano problemi sanitari legati al Coronavirus o ritengano di ravvisare sintomi. In questo modo vengono sgravati del carico di chiamate il 112 e il 118, che possono tornare a concentrarsi anche sulle altre necessità dei cittadini. Al numero verde rispondono medici e infermieri appositamente preparati.

Aggiornamenti del 25/02/2020

Decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze – Sospensione di versamenti e adempimenti tributari
È stato firmato il decreto ministeriale che interviene sugli adempimenti a carico dei contribuenti residenti nelle zone interessate dal Decreto della Presidenza del Consiglio, recante Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza dal virus Covid-19.
Vengono sospesi i versamenti delle imposte, delle ritenute e gli adempimenti tributari per i contribuenti e le imprese residenti o che operano negli undici comuni interessati dalle misure di contenimento del contagio da Coronavirus. La sospensione riguarda anche le cartelle di pagamento emesse dagli agenti della riscossione e quelli conseguenti ad accertamenti esecutivi.
Il decreto riguarda i versamenti e gli adempimenti scadenti nel periodo compreso fra il 21 febbraio e il 31 marzo 2020.

Aggiornamenti del 25/02/2020

Circolare Direzione Istruzione, Formazione e Lavoro della Regione Piemonte 24.02.2020 con chiarimenti sull’Ordinanza 1/2020 Ministero Salute e Regione Piemonte 23.02.2020 “Misure urgenti in materia di contenimento del contagio da Coronavirus”
Si conferma il blocco delle attività didattiche e formative di ogni tipo a livello collettivo, compresi esami, sino al 29.02.2020, ma si esclude da divieto le attività di orientamento e servizi al lavoro individuali, i tirocini extracurriculari, e che l’Ordinanza non prevede la sospensione dell’attività lavorativa del personale degli enti di formazione e dei servizi al lavoro.

Aggiornamenti del 25/02/2020

Restrizioni agli ingressi dei cittadini italiani in alcuni paesi stranieri
Circa le misure di controllo applicate ai cittadini italiani provenienti dalle “zone rosse” (e non solo) si segnala che al momento alcuni Paesi hanno adottato misure restrittive agli ingressi
La situazione è in costante evoluzione perciò prima di intraprendere qualsiasi viaggio si raccomanda di vedere gli aggiornamenti sul sito http://www.viaggiaresicuri.it

Aggiornamenti del 25/02/2020

Circolare Protezione Civile Regione Piemonte 24.02.2020 con chiarimenti sull’Ordinanza 1/2020 Ministero Salute e Regione Piemonte 23.02.2020 “Misure urgenti in materia di contenimento del contagio da Coronavirus”.

Si sottolinea come siano escluse dalla sospensione tutte le attività economiche, agricole, produttive, sanitarie e sociosanitarie, commerciali e di servizio, compresi pubblici esercizi, mercati, mense, dormitori di pubblica utilità.

VUOI AVERE ALTRE INFORMAZIONI

CHIAMA LO 011.38.50.283

RICHIEDI UN PREVENTIVO ONLINE

Certificato di qualità

Certificato di qualità
ISO 9001 SAI Global

Ente Accreditato Regione Piemonte
Per la Formazione Continua
Certificato n°506/601

  • CSAO
  • c/o Istituto Arti e Mestieri
  • C.so Trapani 25. Torino
  • Tel. 011.38.50.283 - Fax 011.38.57.990
  • csao@csao.it
  • PI 04961740018
CSAO c/o Istituto Arti e Mestieri - C.so Trapani 25. Torino -Tel. 011.38.50.283 - csao@csao.it - PI 04961740018 -Privacy policy - Made By Elwood