Sicurezza Notizie

DALLA CE

01/12/2002

Decisione della Commissione n. 2002/909/CE – Stabilimenti o imprese che provvedono al recupero dei rifiuti pericolosi.

DECISIONE DELLA COMMISSIONE 2002/909/CE DEL 13 NOVEMBRE 2002 (GUCE L 315 DEL 19 NOVEMBRE 2002) RELATIVA ALLE NORME ITALIANE CHE DISPENSANO DAGLI OBBLIGHI DI AUTORIZZAZIONE GLI STABILIMENTI O LE IMPRESE CHE PROVVEDONO AL RECUPERO DEI RIFIUTI PERICOLOSI AI SENSI DELL’ARTICOLO 3 DELLA DIRETTIVA 91/689/CEE RELATIVA AI RIFIUTI PERICOLOSI.

Il provvedimento approva le disposizioni del progetto di decreto, trasmesso dall’Italia alla Commissione, che stabiliscono norme specifiche per le attività relative al recupero di alcuni tipi di rifiuti pericolosi, facendo riferimento a ben trentanove tipi di attività di recupero, che riguardano in particolare i metalli non ferrosi, i metalli preziosi, le scorie di fusione, i fanghi e i reflui liquidi organici ed inorganici.

VUOI AVERE ALTRE INFORMAZIONI

CHIAMA LO 011.38.50.283

RICHIEDI UN PREVENTIVO ONLINE

Ente Accreditato Regione Piemonte
per la Formazione Continua
e la Formazione a Distanza (FAD)
Certificato n°506/001

  • CSAO
  • c/o Istituto Arti e Mestieri
  • C.so Trapani 25. Torino
  • Tel. 011.38.50.283 - Fax 011.38.57.990
  • csao@csao.it
  • PI 04961740018
CSAO c/o Istituto Arti e Mestieri - C.so Trapani 25. Torino -Tel. 011.38.50.283 - csao@csao.it - PI 04961740018 -Privacy policy - Made By Elwood