Sicurezza Notizie

LEGISLAZIONE

19/04/2004

D.M. 26 febbraio 2004 –Agenti chimici – Definizione di valori limite

DECRETO DEL MINISTRO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI 26 FEBBRAIO 2004 (Gazzetta Ufficiale n. 58 del 10 marzo 2004) – DEFINIZIONE DI UNA PRIMA LISTA DI VALORI LIMITE DI ESPOSIZIONE PROFESSIONALE AGLI AGENTI CHIMICI.

Il provvedimento sostituisce l’allegato VIII-ter del D.Lgs 626/1994 con l’allegato al presente decreto definendo una nuova lista di sostanze per le quali sono stabiliti i limiti di concentrazione aerodispersa, da utilizzare come riferimento per la valutazione del rischio per la salute dei lavoratori da esposizione ad agenti chimici pericolosi. Il decreto in pratica recepisce la direttiva 2000/39/CE della Commissione dell’8 giugno 2000, relativa ad un primo elenco di valori limite indicativi per agenti chimici pericolosi sul luogo di lavoro. Per ogni sostanza sono riportati i numeri EINECS e CAS, i valori limite di esposizione calcolato per otto ore, per breve termine e per alcune sostanze la possibilità di assorbimento significativo attraverso la pelle.

VUOI AVERE ALTRE INFORMAZIONI

CHIAMA LO 011.38.50.283

RICHIEDI UN PREVENTIVO ONLINE

Certificato di qualità

Certificato di qualità
ISO 9001 SAI Global

Ente Accreditato Regione Piemonte
Per la Formazione Continua
Certificato n°506/601

  • CSAO
  • c/o Istituto Arti e Mestieri
  • C.so Trapani 25. Torino
  • Tel. 011.38.50.283 - Fax 011.38.57.990
  • csao@csao.it
  • PI 04961740018
CSAO c/o Istituto Arti e Mestieri - C.so Trapani 25. Torino -Tel. 011.38.50.283 - csao@csao.it - PI 04961740018 -Privacy policy - Made By Elwood