Sicurezza Notizie

LEGISLAZIONE

05/06/2019

D.LGS. N. 17 DEL 19 FEBBRAIO 2019 – NUOVO REGOLAMENTO (UE) SUI DPI

DECRETO LEGISLATIVO 9 FEBBRAIO 2019, N.17 (AZZETTA UFFICIALE N. 59 DEL 11 MARZO 2019) “ADEGUAMENTO DELLA NORMATIVA NAZIONALE ALLE DISPOSIZIONI DEL REGOLAMENTO (UE) N. 2016/425 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO, DEL 9 MARZO 2016, SUI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE E CHE ABROGA LA DIRETTIVA 89/686/CEE DEL CONSIGLIO”

Il provvedimento apporta modifiche al decreto legislativo 4 dicembre 1992, n. 475, al decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 e abroga il decreto legislativo 2 gennaio 1997, n. 10.Molteplici sono le modifiche apportate al D.Lgs. 475/92. Riguardano, in particolare:- I requisiti essenziali di sicurezza:Il nuovo art.3 del D.Lgs. n.475/1992 prevede ora che possono essere messi a disposizione sul mercato DPI che rispettino le indicazioni di cui agli articoli 4 (Categorie di DPI – non modificato) e 5 (Procedura di valutazione della conformità – modificato).Si considerano dunque conformi i DPI muniti della marcatura CE per i quali il fabbricante o il suo mandatario stabilito nel territorio dell´Unione sia in grado di presentare, a richiesta, la documentazione richiesta nonché, relativamente ai DPI di seconda e terza categoria, la certificazione di cui agli allegati V, VI, VII e VIII del regolamento DPI.- La procedura di valutazione della conformità:In base al nuovo art.5 del D.Lgs. n.475/1992 si richiede al fabbricante di eseguire, o far eseguire la procedura di valutazione della conformità (dettagliata in art.19) e redigere la documentazione tecnica (in allegato III) anche al fine di esibirla alle Autorità di Vigilanza per tutti i DPI.Le attività di valutazione della conformità devono ora essere effettuate da organismi notificati autorizzati, in possesso dei requisiti minimi di cui agli articoli 24 e 25 del regolamento DPI, tramite domanda di autorizzazione.- La marcatura CE e la documentazione tecnica:Il D.Lgs. n.17/2019 sostituisce completamente anche gli artt.12 e 12-bis del D.Lgs. n.475/1992, rimandando per la marcatura CE a quanto previsto in art.16 e 17 del regolamento europeo sui DPI e indicando che la documentazione relativa ai metodi di attestazione di conformità nonché le istruzioni e le avvertenze dei DPI prodotti o commercializzati in Italia devono essere redatte in lingua italiana o anche in lingua italiana- Le sanzioni e disposizioni penali:E’ stato sostituito completamente l´art.14 del D.Lgs. n.475/1992 che prevede importi sanzionatori maggiori.Le modifiche apportate al D.Lgs. 81/2008, prevalentemente di forma, riguardano due articoli contenuti nel Capo II del Titolo III – Uso delle attrezzature di lavoro e dei dispositivi di protezione individuale: si tratta dell´art. 74 “Definizioni” e dell´art. 76 “Requisiti dei DPI”.Il Decreto legislativo 19 febbraio 2019, n. 17 entra in vigore il 12 marzo 2019.

VUOI AVERE ALTRE INFORMAZIONI

CHIAMA LO 011.38.50.283

RICHIEDI UN PREVENTIVO ONLINE

Ente Accreditato Regione Piemonte
per la Formazione Continua
e la Formazione a Distanza (FAD)
Certificato n°506/001

  • CSAO
  • c/o Istituto Arti e Mestieri
  • C.so Trapani 25. Torino
  • Tel. 011.38.50.283 - Fax 011.38.57.990
  • csao@csao.it
  • PI 04961740018
CSAO c/o Istituto Arti e Mestieri - C.so Trapani 25. Torino -Tel. 011.38.50.283 - csao@csao.it - PI 04961740018 -Privacy policy - Made By Elwood