Tutela dei lavoratori esposti a fibre di amianto

2.20€

Programma

Prima del 1992, anno in cui l'Italia ne ha definitivamente vietato l'estrazione, la commercializzazione e l'uso in qualunque modo, l'amianto ha avuto un largo uso nella produzione e fabbricazione di manufatti tuttora presenti nei luoghi di lavoro e di vita. La vasta diffusione di utilizzo (sono stati elencati circa 3.000 tipi di manufatti diversi ottenuti anche con l'uso dell'amianto) e la sua origine naturale sono tali da farlo ritenere un inquietante ubiquitario, al punto che è stato possibile riscontrarne la presenza anche in luoghi dove non sono presenti lavorazioni o prodotti contenenti amianto.

Questo opuscolo intende fornire consigli, indirizzi e modalità operative ai lavoratori impiegati nelle attività di manutenzione, bonifica e/o rimozione dei manufatti contenenti amianto affinché possano operare nel migliore dei modi ed in un ambito di massima salvaguardia per la propria salute e sicurezza. E' tuttavia altrettanto importante che i lavoratori osservino gli obblighi derivanti dalla legislazione vigente e mettano in atto anche le istruzioni integrative impartite dal datore di lavoro, dai dirigenti e dai preposti. La mancata osservazione delle norme e delle disposizioni ricevute può essere perseguita penalmente.



VUOI AVERE ALTRE INFORMAZIONI

CHIAMA LO 011.38.50.283

RICHIEDI UN PREVENTIVO ONLINE

Certificato di qualità

Certificato di qualità
ISO 9001 SAI Global

Ente Accreditato Regione Piemonte
Per la Formazione Continua
Certificato n°506/601

  • CSAO
  • c/o Istituto Arti e Mestieri
  • C.so Trapani 25. Torino
  • Tel. 011.38.50.283 - Fax 011.38.57.990
  • csao@csao.it
  • PI 04961740018
CSAO c/o Istituto Arti e Mestieri - C.so Trapani 25. Torino -Tel. 011.38.50.283 - csao@csao.it - PI 04961740018 -Privacy policy - Made By Elwood