Le soft skills di un RSPP

In uno dei nostri approfondimenti, abbiamo parlato di quanto il ruolo di un RSPP sia importante e centrale, di quali siano le sue responsabilità e di quali siano i compiti principali previsti per questa figura.
Non abbiamo – però – parlato di tutte quelle soft skills che possono fare davvero comodo a chi decide di affrontare questo percorso per la sicurezza sul lavoro.

Con questo termine si intendono tutte quelle competenze trasversali che sono utili e applicabili a ogni settore e che possono rendere la vita di un RSPP decisamente più facile: si tratta, cioè, di tutte quelle qualità innate o apprese che possono distinguere un responsabile, rendendo il suo operato realmente efficace. Vediamole insieme!

  • La capacità di ascolto
    Un RSPP entra in contatto con molte persone, dai datori di lavoro ai singoli lavoratori, e deve collaborare con tutte le altre figure interne o esterne per assicurarsi che l’ambiente sia il più possibile privo di rischi e pericoli. Per questo motivo, saper ascoltare, incontrando con comprensione le richieste e le preoccupazioni degli altri, può aiutare un responsabile a interpretare al meglio le esigenze dell’intero organico. Sembra scontato, eppure non lo è: saper instaurare un rapporto di fiducia e ascolto può realmente rendere molto più semplice la gestione di ogni compito;
  • L’autorevolezza
    Sempre per i motivo precedenti, e cioè il contatto e lo scambio continuo con tante persone, saper mantenere il punto, mostrando autorevolezza e sicurezza nelle proprie decisioni può aiutare un RSPP (anche DDL) a svolgere con calma ed efficacia le sue mansioni. Farsi travolgere o condizionare può rappresentare un ostacolo al raggiungimento dello scopo: rimanere saldi – invece – può portare benefici a tutto il processo decisionale;
  • La curiosità
    In particolare per quanto riguarda la sicurezza sul lavoro, le nuove normative, le tematiche sulla bocca di tutti, le innovazioni in arrivo. Rimanere sul pezzo, essere curiosi, voler scoprire sempre ogni novità aiuta un RSPP a non sottovalutare alcun aspetto, gestendo al meglio ogni responsabilità;
  • L’abilità di pianificazione e progettazione
    Da solo oppure in team. Un responsabile deve confrontarsi con gli altri, controllare l’andamento degli interventi decisi, valutare un aggiornamento e tutte le modifiche necessarie: saper pianificare, progettando passo passo le cose da fare, trasmette a tutti sicurezza, tranquillità, professionalità ed equilibrio.

Nel nostro catalogo potrai trovare tutti i corsi per RSPP e ASPP necessari a formare responsabili e addetti preparati e professionali: nella nostra formazione non mancano – però – riferimenti anche a queste soft skills e a tutte quelle qualità personali che possono contribuire a rendere questo ruolo ancora più efficace.

Vuoi saperne di più?
Contattaci via mail o telefonicamente: ti daremo tutte le informazioni necessarie a scegliere il percorso formativo adatta a te!

VUOI AVERE ALTRE INFORMAZIONI

CHIAMA LO 011.38.50.283

RICHIEDI UN PREVENTIVO ONLINE

Ente Accreditato Regione Piemonte
per la Formazione Continua
e la Formazione a Distanza (FAD)
Certificato n°506/001

  • CSAO
  • c/o Istituto Arti e Mestieri
  • C.so Trapani 25. Torino
  • Tel. 011.38.50.283 - Fax 011.38.57.990
  • csao@csao.it
  • PI 04961740018
CSAO c/o Istituto Arti e Mestieri - C.so Trapani 25. Torino -Tel. 011.38.50.283 - csao@csao.it - PI 04961740018 -Privacy policy - Made By Elwood