Differenze fra RLS e RSPP

RLS (o Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza) e RSPP (o Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione) sono due ruoli fondamentali all’interno di una azienda: le due figure sono nettamente distinte e non possono essere ricoperte dalla stessa persona.
Rappresentante e responsabile hanno, infatti, compiti diversi, si relazionano in modo differente con datore di lavoro e lavoratori e devono seguire percorsi formativi specifici e dedicati.
Vediamo nel dettaglio le differenze fra RLS e RSPP:

  • Un RLS si relaziona direttamente con il DDL ed ha il compito di collaborare per salvaguardare la sicurezza sul luogo di lavoro, controllare il rispetto delle diverse norme di prevenzione e protezione e tutelare i diritti dei lavoratori che rappresenta. I suoi compiti comprendono la partecipazione attiva nella valutazione dei rischi, la realizzazione di piani su misura per la sicurezza e la supervisione di tutti gli elementi coinvolti, compresi datore di lavoro, medico e intero organico.
    Il DDL è obbligato a provvedere alla formazione e all’aggiornamento periodico di un RLS, la cui presenza in azienda è sempre obbligatoria: i percorsi di apprendimento coprono le varie integrazioni e le nuove disposizioni di legge e consentono di ottenere un attestato, assolutamente necessario per ricoprire questo ruolo;
  • Un RSPP ha – come un RLS – l’obbligo di formarsi in modo adeguato: per diventare responsabile è necessario, infatti, possedere un diploma di scuola secondaria, partecipare ai corsi per RSPP di base (divisi nei tre moduli A, B e C) e i vari aggiornamenti periodici, da seguire con una cadenza almeno quinquennale. Saltare un corso significa perdere le qualifiche per ricoprire il ruolo!
    Dal punto di vista dell’attività, un responsabile fa le veci del DDL in tema di sicurezza e determina tutti i protocolli e gli interventi da mettere in atto per garantire la protezione dei lavoratori e la prevenzione dai rischi. Il suo aiuto permette generalmente di definire anche l’impegno economico di ogni azienda per rispettare normative e regolamenti vigenti.
    Contrariamente a quanto valido per un RLS, il ruolo di RSPP può essere svolto anche dal datore di lavoro.

Come è facile intuire, nonostante alcune somiglianze per quanto riguarda l’impegno formativo necessario per ricoprire i due ruoli, RLS e RSPP svolgono attività completamente diverse, seppur ugualmente connesse all’ambito della sicurezza sul lavoro.
Si tratta di figure che collaborano alla creazione di un ambiente sicuro e sano, dove i diritti e i doveri vengono sempre adeguatamente rispettati!

Vuoi saperne di più?
Visita il nostro sito per scegliere i corsi per RSPP che fanno per te e il percorso formativo più idoneo al tuo settore e alle tue attività.

VUOI AVERE ALTRE INFORMAZIONI

CHIAMA LO 011.38.50.283

RICHIEDI UN PREVENTIVO ONLINE

Ente Accreditato Regione Piemonte
per la Formazione Continua
e la Formazione a Distanza (FAD)
Certificato n°506/001

  • CSAO
  • c/o Istituto Arti e Mestieri
  • C.so Trapani 25. Torino
  • Tel. 011.38.50.283 - Fax 011.38.57.990
  • csao@csao.it
  • PI 04961740018
CSAO c/o Istituto Arti e Mestieri - C.so Trapani 25. Torino -Tel. 011.38.50.283 - csao@csao.it - PI 04961740018 -Privacy policy - Made By Elwood